Se vi state chiedendo quali siano i top trend di Instagram Marketing del 2020 siete nel posto giusto.

Ormai il social fratello di Facebook è entrato a pieno nelle nostre vite non solo come semplice piattaforma social dove trovare notizie sui nostri amici, brand o VIP, per sapere dove vanno, cosa fanno ed interagire con loro, ma anche e soprattutto come vero e proprio motore commerciale.

Sì, perché dopo l’arrivo dell’Instagram Shopping (e lo dicevamo già nel 2018questo social è diventato un vero e proprio e-commerce, oltre ad essere sempre più orientato alla diffusione di video, facendo da spalla, o da competitor, a YouTube con IGTV e a TikTok per le Stories

Ma sta andando realmente Instagram nel 2020?

Scopriamo insieme le principali tendenze che emergono da questa piattaforma:

#1 Trend: Like nascosti: vantaggio o svantaggio?

L’anno si è aperto con un grande cambiamento, già per molti profili iniziato in coda al 2019: i Like nascosti.

Da immagini super photoshoppate a foto più semplici e meno rilevanti, compresi video, che stavano diventando roba da video maker top-notch. Raccogliere like era diventata una sorta di missione, penalizzando la genuinità delle pubblicazioni.

Cambiamento dettato da un aspetto etico importante, che impatta soprattutto teenagers troppo legati a “quanti like” ricevono rischiando di vivere una vita poco autentica, ma anche dall’importanza di spronare gli utenti a pubblicare più contenuti nel feed senza troppo preoccuparsi dell’estetica. E allora, proviamo tutti ad essere più reali!

#2 Trend: Instagram sempre più posizionato tra Influencer ed E-Commerce?

Con il lancio della funzione Shopping e Checkout, Instagram sta diventando il social dello shopping per eccellenza, permettendo agli utenti di acquistare i prodotti facilmente senza mai lasciare l’app, con un sistema integrato di pagamento intelligente.

E per semplificare il tutto ecco la Facebook’s Brand Collabs Manager , proprio a conferma del fatto che Instagram sta diventando sempre di più il posto migliore in cui promuovere la propria azienda grazie all’aiuto degli influencer di turno.

#3 Trend: L’ascesa di TikTok e la sua influenza su Instagram

Sappiamo bene che TikTok non è un social di casa Zuckerberg, ma non possiamo evitare di parlarne essendo ormai parte integrante dei social in circolazione. Parte integrante perché di recente la maggior parte di video originali condivisi su Instagram provengono proprio da TikTok che permette con un semplice clic sull’apposito tasto share, di condividere il proprio video praticamente ovunque, tra questi anche Instagram e altri social.

Incredibilmente realistici e poco, o per niente, ritoccati, i video di TikTok diventano virali proprio per la loro autenticità che, come detto poco fa, sta tornando in auge anche in Instagram.

Quindi, mentre Instagram sta nascondendo il valore del coinvolgimento pubblico e l’algoritmo sta rendendo più difficile la visualizzazione dei contenuti da parte dei follower, offrendo maggiore spazio alle sponsorizzazioni, TikTok offre l’opposto: visibilità, viralità ed engagement.

#4 Trend: La voce del tuo brand è più importante che mai

Secondo una ricerca pubblicata da Later.com, la lunghezza delle caption di Instagram è raddoppiata già nel 2019. I brand si sono fatti sentire proponendo dei veri e propri racconti per stimolare curiosità ed interesse tra i followers.

Secondo la stessa ricerca, la tendenza è in aumento e si stima che la media delle caption nel 2020 sia di circa 405 caratteri! Un trend in linea con la ricerca di autenticità e concretezza, una possibilità tangibile di poter raccontare la vostra storia, la nascita e lo sviluppo nonché la mission del vostro brand.

#5 Trend: IGTV: è il momento di creare le vostre mini-serie

Dopo l’introduzione del formato orizzontale nei video, che ha permesso alla piattaforma IGTV di entrare in diretta competizione con Mr Youtube, la novità assoluta è la nascita di IGTV Series, un tool che permette agli utenti di vedere video in più puntate, come una reale serie tv, attivando le notifiche per l’uscita dei nuovi episodi. Un modo per i brand di attirare nuovi follower e fidelizzare gli utenti più attivi. Sicuramente un trend da studiare e approfondire!

#6 Trend: La realtà aumentata nelle Stories

Grazie ai creatori della AR di Instagram, ora ci sono tonnellate di nuovi filtri ed effetti che possono dare alle tue storie e ai tuoi video di Instagram un aspetto più originale e di tendenza.

Grazie ai filtri che si possono impostare sui selfie o sulle foto caricate nelle Stories il tutto prenderà un aspetto meno serioso ma decisamente più accattivante, per coinvolgere di più la tua audience.

#7 Trend: Tutti Influencer, o quasi

Ultimo ma non ultimo, il settimo trend è quello della voglia o della reale possibilità di vestire i panni di veri Influencer.

Sì, perché se dai macro-Influencer siamo passati ai micro-Influencer ora la tendenza è quella di dare lustro e visibilità ai nano-Influencer, semplicemente chi, con meno di 20k followers, gestisce il suo profilo Instagram con naturalezza e spontaneità, pubblicando foto della propria vita privata senza trucco e senza inganno.

Saranno proprio loro i beniamini di tanti nuovi brand che hanno voglia di farsi conoscere.

In conclusione, quello che possiamo senza dubbio affermare è che Instagram è ancora la migliore rete per far conoscere brand grandi e piccoli a nuovi clienti, permettere loro di migliorare o aumentare la loro brand authority e awareness oppure addirittura far fare un salto di qualità alle vendite.

Sarà bene tenerlo a mente per il vostro prossimo piano editoriale 😊

Se avete bisogno di una mano potete sempre affidarvi al nostro team contattandoci qui.